Riflessologia

TRATTAMENTO

Riflessologia a Venezia

floral decor
Già circa cinquemila anni fa era noto in India e in Cina un trattamento di mani e piedi riconducibile alla moderna pratica riflessologica, simile a quanto si vede anche nei dipinti ritrovati nella Tomba del Medico di Saqqara in Egitto, risalenti al 2.300 a.C.

I piedi, come le mani, le orecchie o l’iride, sono uno specchio del corpo.
Usando la Riflessologia ci si riferisce a una panoramica di tematiche piuttosto differenti, accomunate da un atteggiamento che ha come fondamento la ricerca delle situazioni del corpo e la volontà di manipolarlo tramite sistemi che possiamo chiamare “a distanza”.

Tecnicamente oggi si parla più di massaggio zonale riflesso, fondato sugli studi e le osservazioni del Dott. William H. Fitzgerald (1872-1942): fu lui a dividere il corpo umano in dieci zone longitudinali che, partendo dalle punte delle dita percorrevano la testa e il corpo per arrivare ai piedi.

Col termine “zona” indichiamo luoghi di una stessa natura energetica; il contenuto di una zona, pur nell’estrema differenziazione delle sue parti (occhio, collo, polmone, stomaco, etc.) e della situazione (esterno o interno), ha una medesima natura e le sue parti sono in comunicazione fra loro.

A determinati punti del piede o della mano, corrispondono gli organi interni: sulle manifestazioni periferiche del corpo quindi è possibile far leva per capire la situazione interna.
La riflessologia è sempre una pratica “calzata” sulla persona e comporta un adattamento alla reale situazione del soggetto e ai suoi mutamenti. Il vantaggio consiste nel lavorare sempre su realtà presenti, non su interpretazioni o astrazioni.

Il sistema riflesso mette in evidenza oltre che i sintomi anche le cause. L’intervento mira a dinamizzare il corpo in modo che la causa sia metabolizzata più velocemente e agiscano più efficacemente i meccanismi già esistenti.

Assiomi fondamentali della riflessologia sono:
1) l’esterno manifesta l’interno;
2) il particolare manifesta il generale;
3) il particolare esterno manifesta il particolare interno.

In quanto disciplina olistica, la riflessologia ripropone la relazione macrocosmo/microcosmo che la inserisce perfettamente fra gli strumenti utilizzati dal Naturopata.

Operatore: Simone Origio

Come si Svolge la Seduta

La seduta riflessologica consiste in una valutazione generale dei sistemi riflessi del corpo (mani, piedi, orecchie, viso). Tale valutazione viene effettuata con un trattamento preparatorio rilassante e l’applicazione di leggere pressioni nelle aree che riflettono l’attività bioenergetica degli organi interni, al fine di registrare eventuali tensioni o punti più sensibili. Il cliente è comodamente steso e il trattamento non richiede abiti particolari. Negli incontri successivi si orienta il lavoro al riequilibrio delle disarmonie energetiche che si sono evidenziate. Ogni seduta dura generalmente un’ora.

Operatore: Simone Origio

Informazioni e Prenotazioni

Per informazioni e prenotazioni, è consigliabile telefonare oppure usare il modulo contatto in basso. 

Controlliamo regolarmente anche l'indirizzo mail.

Indirizzo

Sestiere Castello, 4731, Venezia

Telefono

041 2412760
349 6500913 (anche WA)

Email

studioilfioredoro@
gmail.com

}

Orari

lun-ven 9-19
sab 9-13

11 + 4 =